11 Dicembre 2017 - 17:48

Ventilazione meccanica controllata

 


I modelli:
Il sistema di ventilazione controllata e di filtrazione dell'aria è disponibile senza e con il recupero di calore.
Il modello standard senza recupero di calore si chiama Aicare AF, mentre il modello più evoluto e cioè dotato del sistema di recupero di calore si chiama Aicare Es.

Di seguito viene descritto il modello Aicare Es, in quanto nelle zone pedemontane (Nord Italia) in cui vendiamo questi apparecchi, il clima in inverno può essere particolarmente freddo e dunque l'aria immessa nell'edificio deve essere riscaldata; proprio per tale motivo vi consigliamo tale apparecchio.


Descrizione generale:
Aircare ES è un apparecchio dotato di un sistema intelligente di ventilazione attiva controllata e di filtrazione dell'aria di ricambio con contemporaneo recupero di calore. L'aria esterna viene aspirata, filtrata e preriscaldata (in inverno), poi viene immessa nell'ambiente interno; l'aria interna viziata viene espulsa ed il suo calore viene utilizzato parzialmente per il preriscaldamento dell'aria in ingresso.
Nei progetti nuovi è obbligatorio realizzare un sistema di ventilazione per poter conseguire una classificazione energetica A.


Vantaggi:
Consente di cambiare l'aria all'interno degli edifici in qualsiasi condizione climatica esterna, senza aprire la finestra ed dunque evitando di introdurre aria inquinata, odori, rumori ed insetti.
Evita di respirare il piombo, il radon ed altri elementi dannosi comunemente presenti nei materiali di costruzione e negli oggetti.
Garantisce sempre una buona percentuale di ossigeno all'interno della stanza.
Non serve il deumidificatore ed inoltre d'inverno non serve l'umidificatore (o un recipiente d'acqua sopra il termosifone).
Evita la formazione di condense e muffe.
Aggiunge valore all'immobile dato che aumenta la qualità dell'aria interna e dunque il benessere delle persone che ci vivono.
Il ritorno economico è veloce ed il risparmio rispetto all'impianto centralizzato è del 40%, perchè si evitano costi di impianti e manutenzioni, non servono controsoffitti ed inoltre i consumi di energia elettrica sono minori.


Composizione:
La macchina funziona con la corrente elettrica ed è racchiusa in un involucro rettangolare in materiale plastico altamente isolante sia terimicamente che acusticamente.
È dotata di due ventole centrifughe, tre filtri, uno scambiatore di calore e una scheda elettronica.
I filtri standard consentono la ritenzione di almeno il 98% del PM2.5 e del 100% del PM10, oltreché tutti i pollini, polvere, insetti, ecc.
Si possono sostituire a seconda delle esigenze dell'utente i filtri standard con filtri antimicrobici, filtri EPA, a Carboni attivi, ecc.


Funzionamento:
Si accende con un radiocomando che funziona a circa 5 m. dall'apparecchio e si possono regolare le velocità a seconda delle esigenze dell'utente (maggiore è la velocità delle ventole e maggiore è il ricambio d'aria).
Con un radiocomando si possono accendere e regolare tutti gli apparecchi.

Eventuali problemi o manutenzioni vengono segnaleti da dei led.
In caso di black out l'apparecchio si riavvia automaticamente alla velocità minima.
In una stanza da 3x3x3 (27 mq), l'apparecchio se impostato sulla velocità 2, ricambia in 24 ore ben 20 volte l'aria.
Tale appparecchio oltrechè cambiare e purificare l'aria, sfrutta il calore dell'aria viziata espulsa, per riscaldare l'aria purificata in inverno, mentre in estate avviene il raffrescamento.
Se in inverno ad esempio l'aria esterna è di 0 °C e l'aria all'interno della stanza è di 20° C, l'aria purificata che viene immessa dall'apparecchio ha la temperatura di circa 15 °C; difatti il rendimento è del 75%.
D'estate invece se l'aria esterna è fresca, l'aria purificata che viene immessa è più fresca di 2/3 °C.

Il riscaldamento d'inverno è comunque necessario ma è sconsigliato il riscaldamento a tutt'aria.
In estate il condizionatore è necessario soltanto se è molto caldo.


Manutenzioni:
Ogni 90 giorni l'apparecchio segnala tramite un led che si devono verificare se i filtri sono sporchi. In tal caso vanno puliti o lavati.
Soltanto un filtro necessita di essere sostituito una volta all'anno.
L'intero apparecchio ed i filtri sono ispezionabili e tali operazioni possono essere fatte da qualsiasi persona purchè segua le istruzioni del manuale.


Costi, consumi e rumori:
L'apparecchio è concepito per funzionare 24 ore su 24 ad una velocità bassa o media a seconda dei metri cubi della stanza e delle persone presenti.
Il consumo dipende dalla velocità impostata e varia tra un minimo di 4 Watt ad un massimo di 29 Watt.

All'anno il costo medio dell'energia elettrica per far funzionare l'apparecchio è di 15 €.
Il filtro che deve essere sostituito mediamente una volta all'anno, costa meno di 30 €.

Il rumore prodotto dalle ventole alla velocità 2 è pari al rumore di una ventola del computer, ma se si necessità di un rapido ricambio d'aria nella stanza, si deve impostare la velocità a 4 ed in questo caso il rumore prodotto è pari a 45 db.


Optional:
-Radiocomando per azionamento


Contattateci e sapremo consigliarvi la migliore soluzione per installare il miglior sistema di filtraggio dell'aria, sia che si tratti di ristrutturazione che di nuova costruzione.
Home | Azienda | Prodotti | Vetri | Accessori | Photogallery | Video | Documenti | Contatti

Sito Online Plus di Euweb.it